SETTEMBRE NELLE MARCHE OFFERTE LOW COST

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Fatevi tentare dalle offerte low cost di settembre nelle Marche.

La bella stagione è ormai agli sgoccioli, eppure per molti è ancora tempo di vacanze. Settembre sa spesso regalarci delle splendide sorprese, con giornate calde ma non troppo che sanno accompagnare perfettamente ogni attività. E visto che la voglia di vacanza non è ancora passata, tantissime sono le offerte low cost  di settembre nelle Marche: molte – tra mare, collina e montagna- sono infatti le strutture che hanno pensato a pacchetti a un prezzo contenuto affinché si possa godere al meglio di questo splendido periodo preautunnale. A questo proposito vi consigliamo di visitare il sito www.lastminutemarche.it dove troverete offerte, eventi, sconti, pacchetti e last minute dei complessi ricettivi delle Marche.

Numana

Non sarà difficile trovare qualcosa da fare, piacevole, rilassante o avventuroso e divertente se si sceglierà di trascorrere il proprio tempo libero sul litorale marchigiano. Partendo dalla località balneare più a nord della regione, la ridente Gabicce Mare fino alla perla della Riviera delle Palme, a sud, San Benedetto del Tronto vi aspettano straordinarie cittadine affacciate sull’Adriatico, vivaci e caratteristiche, affascinanti e romantiche. C’è quasi l’imbarazzo della scelta tra la splendida Fano e l’intrigante spiaggia di velluto di Senigallia, tra passare il proprio tempo in uno scenario selvaggio come quello della Riviera del Conero – alla scoperta delle favolose baie e calette nascoste tra Numana, Sirolo e Portonovo –, e  preferire le servitissime e ricche di appuntamenti, eventi e manifestazioni delle deliziose Porto Sant’Elpidio, Cupra Marittima e Grottammare. Che dire poi delle favolose spiagge di Pesaro, Ancona o Porto Recanati, città che di certo non hanno solo il mare come attrazione ma tanta arte, cultura e storia.

Per chi invece ha pensato di esplorare e scoprire le Marche delle colline e delle montagna, dei borghi antichi e dei pittoreschi scenari naturali settembre regalerà emozioni uniche. Da nord a sud paesi dalla bellezza e dal fascino inconsueti, dalle tradizioni e dai sapori autentici che sapranno conquistare anche i gusti più difficili. E ancora luoghi che raccontano la loro storia attraverso le alte mura, rocche e castelli misteriosi, luoghi incantati che parlano di cultura e di bellezza, tra questi Gradara, con il suo romantico castello, Urbino – patrimonio dell’Umanità dell’Unesco – Acqualagna, Urbania, Carpegna, con il suo delizioso prosciutto, e ancora Fossombrone o Apecchio. E via via proseguendo verso il sud delle Marche per incontrare i borghi legati a filo doppio con il territorio e le proprie radici vinicole, da Jesi a Morro d’Alba, da Corinaldo a San Marcello dove i filari si susseguono disegnando straordinari paesaggi rurali; nel territorio di Ancona impossibile non lasciarsi affascinare da comuni collinari che raccontano di personaggi e di storie impressi nella memoria, dall’operosa Fabriano alla Recanati di Leopardi, dalla patria della fisarmonica, Castelfidardo, all’affascinante Genga da cui partire per scoprire le straordinarie Grotte di Frasassi e ancora Serra San Quirico, Sassoferrato, Osimo, incantevoli borghi che nascondono piccoli grandi tesori dell’arte e dell’architettura.

Scendendo nel maceratese e fermano sono diversi i borghi che anche a settembre hanno tanto da offrire, una natura rigogliosa e panorami da favola vi attendono al cospetto dei monti Sibillini, da Cingoli a Sarnano, da Camerino ad Amandola fino ad arrivare alle pendici delle cime più alte respirando l’aria pulita di un territorio incontaminato aMontemonaco, Montegallo o Montefortino, magari alla scoperta di luoghi misteriosi e incantati come la grotta della Sibilla o le Gole dell’Infernaccio. In queste zone inoltre sarà facile immergersi nella vera cultura marchigiana del buon cibo, del buon vino visitando e scoprendo l’operosità di questa gente, ospitale e tranquilla. Vi consigliamo inoltre di scoprire le bellezze delle splendide Tolentino, Fermo eMacerata, città dove la cultura e l’arte si respirano in ogni angolo. Così come Ascoli Piceno, salotto buono delle Marche con le sue piazze e i suoi meravigliosi palazzi, per poi esplorare un territorio fertile e ricco naturalisticamente che offre scenari bucolici davvero unici. In questa zona da visitare sono assolutamente Roccafluvione,Acquasanta Terme, Castorano, Castignano e la deliziosa Offida, ma ancheMassignano e Monterubbiano, Moresco o Comunanza, affascinanti nella loro semplicità e infinita bellezza storica e tradizionale.