NATALE A CINGOLI E IL FASCINO DELLA BELLEZZA

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

La città di Cingoli offre,in ogni stagione momenti speciali con i suoi infiniti panorami estivi, con i caldi colori autunnali e la promessa del bianco splendore della neve a Natale. Tutto diventa magia: i vicoli più misteriosi, i palazzi quasi di fiaba, il paese un presepe diffuso.

Le Associazioni, responsabili del progetto, propongono per questa edizione NATALE 2010 due eventi, che, pur distinti, hanno in comune la magia del Natale con il fascino della bellezza delle sue feste. Il primo ha come fulcro la festa della Madonna di Loreto, per cui i cingolani hanno una particolare devozione; il secondo l’idea di arte che nel creare si fa partecipe della Creazione Divina e contribuisce ad esaltarne la bellezza.

Domenica 12 dicembre alle ore 17 presso la sala Verdi del Palazzo Comunale il prof. Evio Hermas Ercoli, storico e docente di “Turismo Culturale” all’Università di Macerata, presenterà

“LA VIA LAURETANA, PERCORSO DI FEDE E DI CULTURA”, con lo sguardo dei grandi viaggiatori, che, nello scorrere di cinque secoli hanno attraversato il nostro territorio con varie testimonianze affascinati dalla straordinaria RELIQUIA rappresentata dalla Santa Casa di Loreto.

Presso la sala delle conferenze di Palazzo Cima, corso Garibaldi verrà allestita una MOSTRA di Pittura e Fotografia dal titolo “FRATELLO SOLE, MADRE TERRA: L’ARTE CUSTODE DELLA CREAZIONE”. Inaugurazione giovedì 23 dicembre alle ore 18.30 con la partecipazione di Suor Lorella Mattioli sul tema “Fascino della bellezza”.

La Mostra potrà essere visitata nei giorni 25, 26 dicembre e 1, 2, 5, 6 gennaio 2011 dalle ore 16.30 alle 19.30.

VENIRE A CINGOLI OFFRE ANCHE LA POSSIBILITA’ DI VISITARE LA RICCA MOSTRA DEI PRESEPI E DI AMMIRARE IL CRISTO DELLE MARCHE dell’artista cingolano Nazzareno Rocchetti (Domus San Bonfilio).