FESTE MEDIEVALI DURANTE L’ESTATE NELLE MARCHE

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Fatti coinvolgere dalla strabiliante magia e dal mistero delle feste medievali nelle Marche.

La regione Marche è un territorio ricco di storia e di tradizioni, attraversato da popoli, travagliato da tante dominazioni, guerre, conquiste, ma anche abitato da grandi sovrani e personaggi illuminati che lo hanno reso grande. Tante sono le rievocazioni, gli spettacoli e gli eventi che ricordano uno dei periodi più affascinanti, oscuri, misteriosi e difficili: il medioevo. Si svolgono soprattutto nel periodo estivo le feste medievali nelle Marche che con costumi tipici, cene a tema, sfilate e pali raccontano questo periodo con l’intento di valorizzare il territorio e la propria memoria storica.

Offagna

Una delle feste a tema medievale delle Marche che riscuote più successo e che richiama sempre più partecipanti e spettatori è quella che si organizza ad Offagna. Le feste medievali, previste dal 22 al 30 luglio, trasformano tutto il borgo riportandolo a quel magico periodo, vie e piazze si vestono di medioevo facendo rivivere l’atmosfera del passato con mostre, taverne, spettacoli e rassegne storiche. Una grande festa dai colori sgargianti e dalle sensazioni misteriose, dalle fastose cerimonie, alla baldoria e alla goliardia.

Una manifestazione dall’entusiasmo contagioso e dal sapore corale è l’affascinane Cavalcata dell’Assunta che si svolge ogni anno a Fermo. Una straordinaria rievocazione con tantissimi figuranti delle magistrature cittadine e delle contrade che fa da cornice a sbandieratori, musici animazioni, degustazioni che conducono alla spettacolare corsa di cavalli detta dei barberi.

Particolare il Torneo delle Guaite previsto quest’anno dal 16 e 31 luglio che coinvolge alcuni comuni dell’entroterra maceratese. Diversi sono gli appuntamenti e gli eventi, che prenderanno il via a Ussitacon uno spaccato di vita medievale, una passeggiata gastronomica per le vie del paese immerso in un’atmosfera medievale. Il torneo vero e proprio sarà inaugurato a Visso dove avverranno anche la benedizione degli arcieri, la disfida dei tamburini – una sfida tra diversi gruppi di tamburini provenienti da diverse città delle Marche e dell’Umbria – e l’esibizione delle Sbandieratrici della Sibilla. Altro comune coinvolto è Castelsantangelo sul Nera che ospiterà il corteo storico e il convivio medievale.

Nel maceratese sono molte le manifestazioni a tema medievale, dalla particolare Disfida del bracciale di Treia dove i giocatori vestiti con i colori dei vari quartieri giocano con una pesante palla di cuoio ai duelli, battaglie e antichi mestieri protagonisti del Medioevo al Castello Pallotta di Caldarola. ASarnano i sapori e le emozioni di questo periodo rivivono grazie a Castrum Sarnani …il medioevo che ritorna mentre nel vicino borgo di San Ginesio si svolge Medievalia con la tradizionale battaglia della Fornarina; a Montecassiano la rievocazione  – il Palio dei Terzieri – assume la denominazione degli antichi rioni nei quali era suddiviso il paese.

Nell’ascolano sono due le feste a tema medievale che raccolgono più consensi, la Giostra della Quintana di Ascoli Piceno, dove tra dame riccamente vestite e sfavillanti armature si svolgono antichi rituali, il giuramento, il palio e il corteo e Templaria che si svolge , dal 16 al 20 agosto, a Castignano delizioso borgo duecentesco che si veste di leggenda e di mistero. Un programma davvero ricco con spettacoli, dame, cavalieri, vecchie botteghe artigiane, taverne e banchetti ma anche mostre e convegni e tanta musica per ripercorrere la storia dei Templari e immergersi nelle suggestioni di questo luogo intriso di fascino e mistero.