Duomo di Osimo, il significato del portale

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Duomo di Osimo, il significato del portale.

Cosa nascondono tutti quei simboli presenti sul portale del Duomo di Osimo? Ecco una risposta a tale mistero della Riviera del Conero.

Osimo è un bellissimo borgo della provincia di Ancona, dove si intrecciano storia e mistero e il risultato è una città carica di fascino.

Sulla cima di una collina, immerso nel verde e nella quiete,  sorge il Duomo di San Leopardo, così chiamato perché dedicato al primo vescovo di Osimo.

La chiesa venne edificata nel VII secolo sui resti di un tempio pagano dedicato alle divinità Esculapio e Igea.

Internamente il Duomo di Osimo si presenta a tre navate con archi ogivali e conserva ancora un bellissimo mosaico sopra l’altare.

Esternamente affascina molto, perché ricco di simboli scolpiti nella pietra. Ciò che appare a noi oggi è il frutto di interventi operati nel XII e XIV secolo secondo la corrente romano-gotica.

La parte esterna più bella è il fianco sinistro, in cui è possibile trovare parecchie sculture tra cui una bellissima Madonna con bambino e gli Apostoli.

La facciata è costituita da un portico con tre arcate a tutto sesto poste sopra due colonne, dove sono inseriti due portali d’ingresso di estrema bellezza.

Il portale di sinistra, presenta una decorazione articolata, infatti nella chiave di volta è presente l’Agnus Dei, a sinistra di questo, vi è la figura di San Pietro con in mano una grossa chiave insieme a due re con calici pieni di offerte, mentre sulla destra San Giovanni Battista insieme a due profeti con turiboli e rotoli di pergamene ed un personaggio con un libro in mano e con la mano destra aperta.

Il portale di destra, invece, presenta due lunghissimi serpenti lungo tutto il portale, mentre le code terminano in una spirale, quasi a voler in qualche modo ricordare un antico Uro buro (il serpente che si mangia la coda simbolo di infinito) attraverso il quale si accede all’infinito. Particolare unico per il portale di una chiesa.

duomo-di-osimo

Vieni ad Osimo a visitare questa città ricca di storia e mistero, visita la pagina dedicata alla città di Osimo e organizza il tuo viaggio nelle Marche con TurismoMarche.com.