Ancona, cosa visitare nel centro storico

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Cosa c’è di importante da visitare nel centro storico di Ancona, tra chiese, antichi siti romani e il teatro.

Durante la vacanza nelle Marche non puoi perderti una visita ad Ancona, antica città di mare, capoluogo di regione. Ancona si trova in zona centrale delle Marche, quindi vicina a tutti i più importanti posti da visitare della regione, città che affaccia sul mare Adriatico. Ti consigliamo cosa visitare nel centro storico di Ancona. Innanzitutto il centro storico di Ancona colpisce per la sua speciale posizione, in quanto è adagiato sul Colle Guasco e si affaccia sull’antico porto.

Questo particolare quadro delle Marche, ovvero una ridente città costituita dalla presenza del colle e del mare, è possibile vederlo anche da lontano, dalla vicina Senigallia o dai borghi retrostanti Ancona. Interessante sarà visitare la Cattedrale di San Ciriaco e il vicino Anfiteatro Romano.  Merita attenzione una delle chiese più antiche e belle delle Marche: Santa Maria della Piazza. Chiesa in stile romanico, con il portale dove sono scolpite delle scene, come un antico discorso in pietra dal valore simbolico.

Continuando verso il Porto, da notare le varie rovine di epoca romana che caratterizzano il centro storico di Ancona: le antiche Terme Romane e la Domus, dove sono ancora leggibili antiche scritte sul pavimento.

Infine, proprio all’altezza del porto troverai il Teatro delle Muse, da pochi anni restaurato e attivo con spettacoli celebri.

Per organizzare il tuo viaggio nella zona di Ancona consulta la sezione dedicata per trovare l’hotel, bed and breakfast, country house o residence che fa per te!

CLICCA QUI