Acquaviva Picena, cosa vedere di importante

It's only fair to share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Acquaviva Picena, borgo del Piceno assolutamente da visitare, ecco una guida rapida alle cose da non perdere

Acquaviva Picena sorge su una collina, a 359 m s.l.m. e si trova nei pressi di Monsampaolo del Tronto. La visita a questo caratteristico borgo medievale del Picenoè assolutamente da non perdere. Per informazione turistiche contattare: 0735765080.

La prima cosa da non perdere è lo strepitoso panorama. Dalla cittadina è possibile godere di paesaggi sensazionali dove il Mare Adriatico si fonde con le montagne. In lontananza si scorgono i Sibillini e il Gran Sasso. E’ consigliabile recarsi al belvedere al tramonto. Il borgo è cinto da mura e bastioni, ad Acquaviva Picena si può rivivere una magica atmosfera medievale.

La seconda cosa da non perdere è la visita alla rocca, capolavoro dell’architettura militare rinascimentale a forma di quadrilatero. Si consiglia la visita al museo delle armi antiche, situato all’interno.

La terza cosa da non perdere è la chiesa di San Nicolò Di Bari e la piazza sulla quale sorge, vero e proprio fulcro del paese. La chiesa, costruita nel ‘500 ospita al suo interno il capolavoro eseguito dal noto scultore ascolano Domenico Paci. Importante anche la visita alla chiesa di San Lorenzo, fondata nel 1613 dagli Agostiniani Scalzi.

acquaviva_fortezzaFortezza di Acquaviva Picena (AP)

Scegli Acquaviva Picena per il tuo prossimo tour nelle Marche!

Prenota un hotel, un bed and breakfast o un residence ad Acquaviva Picena o nella provincia di Ascoli Piceno tra quelli selezionati da noi, vai su www.turismomarche.com